venerdì 26 ottobre 2007

7/222

7 anni 222 chili.

Ladies & gentlemen from Tennessee: Jessica.



Vi risparmio il suo menù quotidiano, potete facilmente immaginarvelo. Mi chiedo se la madre (già lei non é un'acciuga) é consapevole dello stato di salute della sua "piccola" e cosa succederà se continuerà ad esaudire ogni suo più piccolo desiderio culinario.

Per certi versi tutto questo mi ricorda vagamente la storia di Hansel e Gretel anche se i sentimenti tra i protagonisti sono assai differenti





prigioniera...


Deve avere una malattia genetica, deve essere così!
Malgrado lei sembri felice mi mette adosso una tristezza infinita.

Forza Jessica.

Syd779

2 commenti:

wilwarin ha detto...

....non é possibile....ad una madre così bisogna toglierle la custodia della figlia, non é accettabile....

.::JoSePhinE::. ha detto...

no comment.... concordo con wil, anche se certamente dato che l'obesità è principalmente una malattia, anche a scuola & company qualcuno avrebbe potuto pensare prima a mandarla da un nutrizionista.
poretta.