lunedì 7 aprile 2008

Mei pörch chie ésan, ma parò énchia mei ves ésan che elefant!

Se gli elefanti sono i tuoi animali preferiti
Se ami accarezzargli la proboscide quando vai allo zoo o al circo
Se ti piace farti leccare la faccia dai pachidermi
Se hai sempre adorato Dumbo
Se sei debole di stomaco
NON guardarlo
NON guardarlo
NON guardarlo
(se lo guardi non perderti il "finale a sorpresa")



Te l'avevo detto di non guardarlo.

Mi fa venire in mente la pubblicità della merendina nella quale continuano a dire che non ci vedono più dalla fame, o anche quelle magliette stile "moriremo si ma non di sete" con "fame" al posto di "sete".

Traduzione del titolo: meglio essere suino che asino; però meglio essere asino piuttosto che elefante

4 commenti:

wilwarin ha detto...

magari é il loro modo di fare sesso orale...

syd779 ha detto...

e passi per il sesso orale, ma la coprofagia no!

Petunia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Petunia ha detto...

ah, anch'io avevo pensato al sesso orale, ma poi... bleah! e pensare che noi ci scaldiamo tanto per un paio di batteriucci fecali nelle torte artigianali, tsk! Hmm, ora che ci penso, da bambina avevo un delizioso pupazzetto elefante giallo con un sonaglietto dentro..ora so com'è stato inserito!!